Arduido e GPS

Il pallone sonda gestito da Arduino avrà la caratteristica principale di rilevare la propria posizione utilizzando un ricevitore GPS.
Tra i vari sistemi che ci sono sul mercato si possono individuare diverse soluzioni; ormai ricevitori GPS si possono trovare in mille soluzioni e in qualsiasi apparato. Per il mio progetto ho scelto un ricevitore HOLUX M1000, un ricevitore che ,tramite Bluetooth, è in grado di inviare dati in formato NMEA (protocollo che analizzero’ più avanti)
L’Holux M-1000 integra un chipset MEDIATEK al posto dei classici SIRF di 3° generazione, e con la batteria in dotazione dura circa 11 ore in funzionamento pieno.

Scopro che questo apparato utilizza sui suoi pin USB una comunicazione Seriale su livelli TTL noto come RS485 secondo questa piedinatura:

Pinout Holux1000

Pinout Holux1000

L’ArduinoMega ha 3 seriali TTL RX e TX, dunque inserendo il TX del GPS nel RX di Arduino è possibile leggere i dati dal GPS. Dunque scrivendo un piccolo software che mi legga i dati in ingresso TTL di Arduino e li invii al Serial0 di Arduino (seriale del PC) e il gioco è fatto….leggo i dati GPS NMEA sul terminal del PC.

Arduino e Holux1000 GPS

Arduino e Holux1000 GPS

Arduino e Aurel UHF

Come dicevo il progetto è iniziato nel settembre 2011, e tra alti e bassi sono arrivato ad avere la scheda ArduinoMega collegato al GPS, ensore di temperatura, e una fotoresistenza che inviano i dati in FSK UHF al PC che colleziona i dati e li fa vedere in tempo reale.

Dai prossimi posts comincero’ a descrivere tutto nei minimi passi , considerero’ questo blog comee un diario aggiornato dell’avventura.