Arduino Radiosonda: Primi test FSK

Primi test sul modulo UHF Aurel XTR-7020A-4.

La radiosonda invia dati GPS, Temperatura, Altezza, e Luce percepita

Annunci

La voce di Arduino : RTTY

Bene, fin da bambino ho sempre sognato di sentir parlare un processore per mia mano; diciamo che RTTY è sicuramente il miglior modo per farlo “PARLARE”.

La maggior parte di progetti che si trovano on-line preveduno l’uso di radio Radiometrix UHF, le quali accettano su due pin di ingresso due tensioni diverse che prevedono la creazione interna dell’oscillatore per la modulazione del segnale sulle due frequenze di mark e space (shift).

Invece la mia libreria prevede di utilizzare 2 uscite digitali per ricreare le frequenze di mark e shift, collegando il tutto ad un piccolo altoparlante per PC riusciremo a sentire l’audio della comunicazione; Infatti le due frequenze di MARK e SPACE (1 e 0 seriale) sono per forza di cose nello spettro delle frequenze udibili: 2295 Hz e 2125 Hz. Questo tipo di protocollo veniva e viene utilizzato nelle comunicazioni digitali anche su frequenze radioamatoriali, e per la trasmissione a terra di dati telemetrici dei satelliti.

….sto per andare a lavorare….questa sera pubblichero’ il video e il codice del tnc RTTY per Arduino

ARDUINO e RTTY

Il cuore della radiosonda è costituito da un sistema di radiocomunicazione ridondante;
ogni livello di comunicazioneè in grado di inviare dati a diverse velocità e distanze.

Livello 1 : Comunicazione UHF FSK (bidirezionale)
Livello 2: Comunicazione VHF RTTY (monodirezionale)
Livello 3: GSM (monodirezionale)

In questi giorni ho sviluppato una parte importante del livevllo 2, che permette ad Arduino
di utilizzare la modulazione RTTY, tecnica molto datata ma estremamente efficace, per trasmettere
dati a distanza. La banda di frequenza che ho scelto sarà quella delle VHF, che, per carattersitica
fondamentale, permette di non subire riflessione o rifrazioni d’onda elettromagnetica a livello ionosferico.

Tale tecnica viene oggi ancora utilizzata da molte radiosonode per semplicità e efficacia di comunicazione.
Ovviamente l’efficacia di ricezione cede il passo alla velocità di trasmissione, infatti parliamo
per la mia radiosonda, di velocità testate di 50 Baud (sufficienti per la trasmissione dei valori GPS e dei
rilevamenti telemetrici).

Arduino con RTTY non fa altro che trasformare i livelli logici di più qualche preambolo in 2 frequenze prestabilite,
tale frequenza è udibile attraverso un cicalino a membrana, oppure trasmisso ,attraverso un semplice circuito
di adattamento, attraverso la linea MIC di un radiotrasmettirore portatile VHF.

Nei prossimi giorni raccontero’ dei test di link Stazione Base — Radiosonda.